• General Search
  • Vetrine Digitali
  • Eventi
  • Products & Services
  • Blogs

Lampascioni: Proprietà dei bulbi simbolo della Primavera Pugliese

lampascioni proprietà

I lampascioni o lampagioni, conosciuti anche con altri nomi (cipolle canine, cipollacce turchine, cipollacci col fiocco o giacinti dal pennacchio), sono dei bulbi simili a delle cipolle molto diffusi nella cucina meridionale durante la stagione primaverile, specie in Puglia, Basilicata e Calabria.

Lampascioni: Proprietà Benefiche dei Famosi Bulbi

Questi bulbi hanno un caratteristico colore rosato e un sapore amarognolo ma malgrado ciò i lampascioni posseggono proprietà benefiche eccezionali.
Queste cipolline sarebbero infatti diuretiche, lassative e utili disinfettanti dell’intestino, inoltre sarebbero perfino in grado di combattere tumori e cardiopatie mediante la liasi, enzima in essi contenuto. Ma le proprietà dei lampascioni non finiscono qui: sarebbero ottimi anche per abbassare la glicemia, per prevenire trombosi e pressione alta, perfetti contro gotta e artrite.

Ma come si può beneficiare di tutte queste proprietà? Il punto critico è proprio la pulizia: essendo pieni di terra, bisogna prestare la massima attenzione affinché ogni residuo venga rimosso.
L’ideale sarebbe lasciare i lampascioni in acqua per 12 ore così da eliminare parte dell’amarognolo che trasuderanno dopo essere stati sbucciati.

I bulbi vanno cucinati interi, qualunque sia il modo in cui andremo a prepararli, ma incisi nella parte inferiore. Solitamente, per apprezzare al meglio il gusto dei lampascioni, essi vengono bolliti a lungo in acqua salata e aceto e, una volta tiepidi, conditi con olio d’oliva, origano, timo e peperoncino oppure soffritti in padella con aglio e olio.


Leave a Comment